Sex toy, arriva il primo vibratore anti-age, fa ripartire la sessualità [Video]

L'apparecchio produce una vibrazione a 100 hrz

Sex toy, arriva il primo vibratore anti-age, fa ripartire la sessualità

Sex toy, arriva il primo vibratore anti-age, fa ripartire la sessualità

Un vibratore anti-age che aiuta le donne a riattivare i tessuti e fa ripartire la sessualità. Potrà essere prescritto dal medico. E’ primo ‘sex toy’ con la certificazione Ce medicale, proprio come un normale apparecchio di cura e sarà totalmente ‘made in Italy’.

Lo ha messo a punto Paolo Mezzana, chirurgo estetico specialista di ringiovanimento vaginale e componente della Society of Aestetic Gynecology (Esag).

I primi 5 prototipi – spiega lo specialista all’Adnkronos Salute – sono stati sperimentati da 5 donne insieme a un gel, a base di centella asiatica e acido ialuronico, anche questo brevettato e prodotto da una ditta italiana. Ora si attende solo la certificazione Ce per l’immissione sul mercato, prevista questa estate.

L’apparecchio produce una vibrazione a 100 hrz. Ciò permette alle donne in menopausa di riprendere confidenza con il proprio corpo. Oltre alla vibrazione l’apparecchio emette una luce a bassa intensità, di colore rosso in grado di stimolare il rinnovamento dei tessuti.

Una volta in commercio il vibratore, realizzato in silicone medicale, sarà affidato a medici specialisti in patologie del pavimento pelvico che prescriveranno gli esercizi e potranno controllare l’efficienza dell’apparecchio attraverso un sistema bluetooth.


Cresce in Italia la cura funzionale ed estetica intima femminile, già diffusa con successo negli Usa. Una piccola incontinenza urinaria piuttosto che una imperfezione delle proprie parti intime possono essere alla base di uno stato di sfiducia e frustrazione della donna che possono avere ripercussioni dirette nella sessualità femminile.

Le cause più frequente di inestetismi dei genitali femminili sono di natura congenita, legati ad una gravidanza o semplicemente relazionati al fattore età.

Gli interventi di chirurgia Intima Femminile possono comprendere interventi di chirurgia mini invasiva dei geniali e possono associarsi alla chirurgia mini-invasivi dell’incontinenza urinaria.

Eliminare l’imbarazzo di alcuni difetti intimi migliorandone l’estetica, può essere alla base di una riappropriazione della propria immagine e della propria sicurezza personale all’interno di un rapporto di coppia.

Molte donne si stanno rivolgendo alla chirurgia plastica per prolungare le stagioni della propria sessualità o indotte dalla moda dell’epilazione totale. Sempre più persone ci richiedono interventi delicati sia sotto il profilo tecnico che estetico.

Le pazienti più giovani si rivolgono spesso alla labioplastica, ovvero al rimodellamento delle piccole labbra che, a causa dell’epilazione brasiliana tendono ad essere sempre di più in primo piano. Le richieste della maggiore età sono per lo più richieste di sollievo della secchezza oltre che più tono vaginale

Commenta per primo

Lascia un commento