Dottor salute, noduli tiroidei e tecniche innovative, due scienziati in studio

I noduli tiroidei sono delle protuberanze anomale della ghiandola tiroide, aventi una natura più spesso benigna che maligna

Dottor salute, noduli tiroidei e tecniche innovative con il professor De Feo

noduli tiroidei sono delle protuberanze anomale della ghiandola tiroide, aventi una natura più spesso benigna che maligna.
Di dimensioni estremamente variabili, i noduli tiroidei possono presentarsi in modi diversi: possono essere protuberanze singole oppure multiple; possono risiedere sulla superficie della tiroide oppure negli strati più profondi di quest’ultima; possono essere sintomatici oppure asintomatici; possono stimolare o deprimere l’attività ormonale della tiroide; ecc.
Il preciso meccanismo fisiopatologico che determina la formazione dei noduli tiroidei è sconosciuto; tuttavia, è un dato di fatto l’esistenza di un collegamento tra queste anomale protuberanze e la presenza di determinate condizioni, quali: la carenza di iodio nella dieta, l’adenoma tiroideo, la tiroidite, le cisti tiroidee, il gozzo e il cancro alla tiroide.
L’identificazione dei noduli tiroidei e l’individuazione precisa della loro natura richiede: l’esame obiettivo, l’anamnesi, un esame del sangue, l’ecografia della tiroide, la scintigrafia tiroidea e, talvolta, l’agobiopsia della tiroide.
Il trattamento dei noduli tiroidei dipende dalla loro natura.

Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/salute/noduli-tiroide.html

Commenta per primo

Lascia un commento