Infezioni è allarme presentata Retrago siringa innovativa contro emergenza 🔴Video

Infezioni è allarme presentata Retrago siringa innovativa contro emergenza

Un paziente su 10 nel mondo è colpito da un’infezione per uso improprio delle siringhe. In alcuni paesi fino al 70% delle iniezioni viene effettuata riutilizzando ago e siringa.
Per affrontare questa emergenza, è stata selezionata e presentata oggi a Ginevra alla tre giorni sull’innovazione promossa da UNAIDS, il Programma delle Nazioni Unite per l‘AIDS/HIV, a margine della 72° World Health Assembly dell’Organizzazione Mondale della Sanità al Palazzo dell’Onu, una siringa di sicurezza automatica con ago retrattile.
Si tratta di un brevetto internazionale tutto italiano di proprietà di una start-up, la P&P Patents & Technologies Group.

Retrago, oltre a essere innovativa in termini di design, ingegnerizzazione e facilità di utilizzo, ha un costo comparabile a quello di una siringa tradizionale. Questo la rende accessibile anche ai Paesi in via di sviluppo dove AIDS, Epatite C ed Epatite B provocano più di un milione di morti all’anno.

“Per noi questo è un riconoscimento molto importante – ha affermato Mauro Pantaleo, presidente di P&P Patents & Technologies Group intervenendo all’evento -. Abbiamo creduto e raccolto l’eredità dell’’inventore, un ingegnere italiano ora scomparso, che ha dedicato più di 20 anni a Retrago facendone quasi una missione. Il problema delle infezioni da iniezioni non sicure è una vera e propria emergenza planetaria, parliamo di circa 2 milioni di morti all’anno. A questo abbiamo voluto dedicare tutti i nostri sforzi per arrivare a realizzare un prodotto con caratteristiche uniche sul mercato. La scelta di Retrago da parte di UNAIDS è anche un premio alla nostra determinazione”.


Commenta per primo

Lascia un commento