Dottor Salute, Neo Amico mio, un progetto di prevenzione dermatologica per le scuole

Dottor Salute, Neo Amico mio, un progetto di prevenzione dermatologica per le scuole. Neo Amico mio è un progetto di prevenzione dermatologica per le scuole, proponendo incontri formativi con gli studenti e un concorso finale sugli argomenti legati alla prevenzione del melanoma. Oggi il progetto che, pur mantenendo inalterato l’impegno con gli istituti scolastici, allarga sempre più gli orizzonti rivolgendosi a tutto il territorio regionale con un vero impegno sociale.

“La migliore arma è la prevenzione – afferma Giulio Franceschini, presidente Rotary club di Assisi– le statistiche confermano che i tumori della pelle sono i più frequenti tra tutti i tumori. Il dato diventa più insopportabile se si considera la scarsa consapevolezza sociale legata alla prevenzione delle malattie della pelle”. Il progetto, che gode del patrocinio dell’Ordine dei Medici della Provincia di Perugia, è il risultato del lavoro di squadra e della stretta collaborazione tra Rotary Club di Assisi, Associazione Umbra per la lotta Contro il Cancro onlus, Avis Umbria e Centro Servizi per il Volontariato di Perugia.

LEGGI ANCHE: Novità sull’invecchiamento cutaneo, dottor Franceschini

“La collaborazione tra le varie associazioni regionali ci permetterà di raggiungere con più facilità il nostro obiettivo che è quello di diffondere la cultura della prevenzione e dare la possibilità alle persone di usufruire di un importante servizio gratuito” fa sapere Giuseppe Caforio, presidente Aucc onlus. “C’è grande soddisfazione da parte nostra – ha dichiarato Annarita Banetta, vicepresidente dell’Aucc – per questo progetto”.

La campagna di comunicazione continua a godere di una testimonial d’eccezione: Laura Chiatti, attrice, da sempre vicina all’Associazione Umbra per la lotta Contro il Cancro onlus e al tema della prevenzione e della ricerca scientifica.

https://www.facebook.com/villa.salus/

Un volto e un personaggio che l’Umbria ha regalato al cinema e al teatro. “Non giocare sulla tua pelle!” è lo slogan utilizzato per promuovere l’iniziativa. Un messaggio che vuole essere un’esortazione a prendere sul serio la prevenzione dermatologica.

Commenta per primo

Lascia un commento